Dona il 5 per mille: Emergency, Medici Senza Frontiere, Greenpeace

Dona il 5 per mille: Emergency, Medici Senza Frontiere, Greenpeace

Da qualche anno è ormai possibile devolvere il 5 per mille di quanto dovuto allo stato a titolo di imposte a favore di alcuni enti in fase di presentazione del CUD, della Certificazione Unica, del Modello Redditi o del 730.

L’importo che andremo a donare non và ad aumentare il nostro esporsi, ma è un importo al quale lo Stato rinuncia, quindi possiamo approfittarne senza spese ulteriori. Questo tipo di finanziamento di associazioni o enti di servizio rientra nel sostegno al welfare che lo Stato pone in essere ai fini costituzionali.

Tra le opzioni possibili la scelta di destinazione di questo importo può ricadere sul finanziamento della ricerca scientifica e dell’università, della ricerca sanitaria, al sostegno del volontariato od alle associazioni senza scopo di lucro di utilità sociale, per le attività di tutela promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici, a favore delle attività sociali svolte dal comune di residenza e appoggio alle associazioni dilettantistiche riconosciute dal Coni.

Per definire la destinazione di queste somme basta firmare nel riquadro corrispondente alla tipologia desiderata. Se però non ci basta effettuare una scelta generica, ma vogliamo destinare in modo ben preciso queste somme bisognerà indicare anche il codice fiscale dell’ente beneficiario nell’apposito spazio.

Attenzione perché è possibile indicare solo una preferenza, quindi la scelta deve essere ben ponderata.
Vediamo degli esempi su alcune delle più importanti associazioni a cui è possibile donare il nostro 5 per mille. Per esempio scopriamo come donare il cinque per mille a Emergency, 5 x 1000 medici senza frontiere oppure il 5 per mille a Greenpeace.

Emergency 5 per mille

Quest’associazione italiana si occupa di offrire cure mediche gratuite alle vittime della guerra e della povertà promuovendo la pace. Essa è molto attiva in particolare nelle zone del medio oriente e dell’Africa occupandosi anche di alleviare i problemi di chi è di stanza in un campo profughi.

Codice fiscale emergency

Per devolvere il 5 per mille emergency basta inserire il codice fiscale 97147110155 nella casella relativa alle sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni senza scopo di lucro ricordandosi di apporre anche la firma.

5 per mille Medici Senza Frontiere

Questa organizzazione francese si occupa di curare persone di tutto il mondo colpite da catastrofi, epidemie, che non possono permettersi le cure mediche o colpite da guerre. Medici Senza Frontiere è particolarmente presente in scenari di guerra e svolge anche una funzione di ospedalizzazione dei malati in supporto o in mancanza del servizio statale di riferimento.

Codice fiscale Medici Senza Frontiere

Per scegliere di donare il 5 x mille a medici senza frontiere codice fiscale, basterà inserire il num. 97096120585 nel riquadro relativo alle associazioni di volontariato senza scopo di lucro ed ovviamente firmare per confermare la scelta effettuata.

 Greenpeace 5 per mille

Se invece vi sta a cuore l’ambiente, Greenpeace si occupa della protezione delle specie a rischio, denuncia i crimini ambientali, affronta l’emergenza climatica, insomma protegge la Terra sulla quale viviamo a 360 gradi. Greenpeace non si occupa solamente di fare conferenze per la sensibilizzazione di queste problematiche ma possiede anche attrezzature con le quali svolge attività di supporto alle proprie battaglie; famose sono le scene con le quali le navi di questa associazione vengono filmate mentre cercano di salvare le balene bloccando le baleniere che non rispettano la moratoria internazionale adducendo finalità scientifiche di ricerca ad esempio.

Anche in questo caso basterà apporre la firma nel riquadro relativo alle associazioni indicando il codice 97046630584.

Qualunque sia l’associazione di riferimento che si voglia finanziare con il 5 per mille è importante sapere che ogni anno questa può essere modificata liberamente poiché lo Stato permette di fare una scelta differente in massima libertà, senza vincolare al rinnovo della “donazione” effettuata.

Lascia un commento